Avviso al viaggiatore

Sappi, o viandante ignaro e sconosciuto,
che in queste stelle per sbaglio sei caduto
o per spiarle da lontano sei venuto…
sappi, dicevamo,
che noi di stelle fisse non ne abbiamo.

Dé, questa mi è venuta proprio bene… quasi come le poesie di Sandro Bondi! 😯

Tradotto: il blog l’ho appena aperto, ho poco tempo da dedicarvi e varie cose da aggiustare… compreso qualche articolo ancora da terminare. Quindi domani potrebbe cambiare un po’… speriamo in meglio… 🙂

Questa voce è stata pubblicata in senza argomento. Contrassegna il permalink.