Archivi categoria: pensieri

Il circolo dell’odio e la storia del capretto

Ieri due stragi scioccanti a Oslo, nella tranquilla Norvegia. Prima si è parlato di fondamentalisti islamici, poi si è visto che a sparare è stato un fondamentalista cristiano, “antimusulmano” (e immagino anche antisemita: in Norvegia l’antisemitismo sta facendo progressi). Ma … Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Il circolo dell’odio e la storia del capretto

Gli ebrei e il denaro

Per alcuni anni ho frequentato una piccola libreria gestita da un ebreo. A dire il vero non sembrava un ebreo, dato che non era un fanatico religioso, non credeva nemmeno in Dio e non aveva un aspetto speciale. Quindi per … Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Gli ebrei e il denaro

Con te per la pace, Vittorio Arrigoni

Il vento della follia ha macchiato del tuo sangue le mani assassine Per te la vita è amore che allontana il sé in direzione dell’altro La mente, lo spirito e le mani vicine in un partecipe dolore e reale aiuto … Continua a leggere

Pubblicato in pensieri, poesia | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Con te per la pace, Vittorio Arrigoni

Vennero a prendere gli zingari

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi … Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | Commenti disabilitati su Vennero a prendere gli zingari

L’insegnamento

Storiella di un insegnante bravissimo e preparatissimo che tiene le sue lezioni a un gruppo di studenti modello. Il suo migliore insegnamento avviene quando, per una sbadataggine, dimentica di recarsi a scuola. Continua a leggere

Pubblicato in pensieri, racconti | Contrassegnato | Commenti disabilitati su L’insegnamento

Garibaldi e Bossi

La riflessione di Claudio Rizzato è un po’ forte? Un po’ colorita? Be’, non da meno di Bossi in quanto a “forza” e… colore che non si addice alla “padania”. La padania di Bossi è grigia, grigio nebbia senza il … Continua a leggere

Pubblicato in pensieri, politica, storia | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Garibaldi e Bossi

Le intercettazioni telefoniche nell’antica Roma

In un passo curioso dell’Eneide di Virgilio, Lacoonte avverte i suoi che il cavallo di Troia potrebbe essere una macchina lasciati lì dagli achei per spiare dentro case dei troiani. La “sindrome dell’intercettato” c’era quindi già ai tempi di Virgilio, nell’antica Roma, anche se i telefoni e le microspie non erano ancora stati inventati. Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Le intercettazioni telefoniche nell’antica Roma

Sii virile, caccia i migranti e vota ’Ndrangheta

Secondo la Lega Nord, i problemi si risolverebbero cacciando i migranti. Per i politici e la ’ndrangheta è un affare, per l’opinione pubblica un articolo di fede. Ma forse quasi nessuno ci crede. Continua a leggere

Pubblicato in pensieri, politica | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Sii virile, caccia i migranti e vota ’Ndrangheta

L’umanità vista da lontano

Non c’è motivo di ritenere che prima del neolitico gli uomini, ancora relativamente incivili, fossero più stupidi o infelici di adesso. È possibile al contrario sostenere che la civiltà progredisca a spese della felicità, perché ha introdotto la guerra, la … Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | Commenti disabilitati su L’umanità vista da lontano

Perché non mangerò Maria

Sul treno verso casa, ripenso a degli oggetti che poco prima avevo trovato esposti sulle bancarelle e mi ero fermato a guardare. Penso che se li avessi comprati avrei potuto guardarmeli quanto volevo. Ma poi penso che sarebbe stato vano e anche perverso. Racconto, aforisma o pensiero sull’impossessione delle cose. Continua a leggere

Pubblicato in pensieri, racconti | Commenti disabilitati su Perché non mangerò Maria

Ciò che non si può dire

Una specie di poesia: “Dicendo. Non vi dirò / la solitudine assoluta / che non mi lascia dirvi / quello che non voglio”. E poi la sua traduzione in prosa. Continua a leggere

Pubblicato in pensieri, poesia | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Ciò che non si può dire

Imbrogli

Qualche volta le donne tengono gli uomini sul palmo di una mano e li lasciano giocare ai padroni delle danze. Un aforisma sugli imbrogli della libertà e del potere. Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Imbrogli

Quando il topo non c’è, i gatti ballano

Un simpatico videoclip dei Kult, un gruppo rock polacco, mostra un esempio contrario rispetto al noto proverbio. Continua a leggere

Pubblicato in musica, pensieri | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Quando il topo non c’è, i gatti ballano

Dei buchi così…

In una veccia canzone satirica Guccini diceva che a fare sesso vengono i buchi nella pelle. Oggi il ministro Giovanardi dice che a fumare spinelli vengono i buchi nel cervello. Cambiano i tempi, ma gli argomenti son sempre quelli. Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Dei buchi così…

Don Giorgio: Io non ci credo

Trascrizione parziale di un video in cui don Giorgio de Capitani spiega come il cristianesimo non sia una religione ma, al contrario, un umanesimo radicale con cui Cristo ha inteso distruggere la religione. Continua a leggere

Pubblicato in pensieri, religione | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Don Giorgio: Io non ci credo

Tutte storie

La storia non esiste, si dissolve in mille storie. E gli uomini non fanno la storia, semmai stanno lì a fare sempre storie, capricci. Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Tutte storie

L’amico Flick, o l’educazione degli uomini

Gli uomini che si occupano dei cani, che li amano, li accudiscono o li addestrano, sono come dei cani che non sanno di esser cani e che pensano che i cani siano gli altri. Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su L’amico Flick, o l’educazione degli uomini