Archivi del mese: gennaio 2011

Tutte storie

La storia non esiste, si dissolve in mille storie. E gli uomini non fanno la storia, semmai stanno lì a fare sempre storie, capricci. Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Tutte storie

L’amico Flick, o l’educazione degli uomini

Gli uomini che si occupano dei cani, che li amano, li accudiscono o li addestrano, sono come dei cani che non sanno di esser cani e che pensano che i cani siano gli altri. Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su L’amico Flick, o l’educazione degli uomini

La torta di ceci o cinque e cinque (pane e torta)

La torta di ceci è un alimento semplice, gustoso e completo. È uno dei piatti più tipici di Livorno, anzi è in generale uno dei tratti caratteristici di Livorno. Continua a leggere

Pubblicato in cucina, livornesità | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su La torta di ceci o cinque e cinque (pane e torta)

Una frase da meditare nel giorno della memoria

Occorre vincere l’indifferenza oggi per rispondere al grido dei superstiti di ieri. Preti antifascisti livornesi come don Roberti e don Angeli, nel dopoguerra hanno cercato di proseguire l’impegno della Resistenza. Continua a leggere

Pubblicato in livornesità, religione | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Una frase da meditare nel giorno della memoria

Ciao “Gigiballa”

Gigiballa è un pezzo della storia di Livorno. Ecco un video con la canzone di Bobo Rondelli dedicata all’orso Gigiballa, e un altro video con l’orso Gigiballa nel parterre. Continua a leggere

Pubblicato in livornesità | Contrassegnato , , , | 1 commento

Dé maddé: lo spirito mondo di Livorno

Dé maddé e boia dé, espressioni caratteristiche di Livorno, sono il pretesto di una simpatica canzone dei Licantropi, il gruppo pop livornese. Vediamo il videoclip. Continua a leggere

Pubblicato in linguaggio, livornesità, musica | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Dé maddé: lo spirito mondo di Livorno

L’espressività del livornese

Espressioni come “dé” e “boia dé” sono caratteristiche del livornese. I livornesi le usano per dire… tutto, come si nota in questo buffo videoclip con Silvester Stallone. Continua a leggere

Pubblicato in linguaggio, livornesità | Commenti disabilitati su L’espressività del livornese

Livorno si ribella a Berlusconi

Parlando di Allegri, il ct del Milan, Berlusconi aveva detto che era “peggio che comunista, livornese” (quando vede il rosso, Berlusconi va in palla). Fulvio Pacitto, maestro d’ascia e poeta, gli risponde con le rime. Continua a leggere

Pubblicato in livornesità | Contrassegnato , | 1 commento

Avviso al viaggiatore

In questo blog ci sono molte modifiche in corso. Anche i testi già inseriti sono ancora un po’ in costruzione. Continua a leggere

Pubblicato in senza argomento | Commenti disabilitati su Avviso al viaggiatore

Andalusia, ultimi due giorni: Barcellona

Resoconto del viaggio in Andalusia dal 30 maggio al 6 giugno 2010. Il viaggio di ritorno occupa gli ultimi due giorni. Ripassiamo da Barcellona, immergendoci nella sua movida. Continua a leggere

Pubblicato in fughe | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Andalusia, sesto giorno: Córdoba e Siviglia

Resoconto del viaggio in Andalusia dal 30 maggio al 6 giugno 2010. La mattina del sesto giorno partiamo da Córdoba per un’escursione a Siviglia, una città molto rappresentativa dei costumi spagnoli. Continua a leggere

Pubblicato in fughe | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Andalusia, quinto giorno: Córdoba

Resoconto del viaggio in Andalusia dal 30 maggio al 6 giugno 2010. Il quinto giorno siamo a Córdoba, l’antica capitale dell’impero romano di Spagna e, con la sua Mezquita, quasi una Mecca europea per i musulmani. Continua a leggere

Pubblicato in fughe | Contrassegnato , , | 2 commenti

Andalusia, quarto giorno: Gibilterra e Ronda

Resoconto del viaggio in Andalusia dal 30 maggio al 6 giugno 2010. La mattina del quarto giorno visitiamo Gibilterra, con la sua Rocca, e il pomeriggio ci dirigiamo a Ronda, con la sua tradizione di corride. Continua a leggere

Pubblicato in fughe | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Andalusia, terzo giorno: Granada e Málaga

Resoconto del viaggio in Andalusia dal 30 maggio al 6 giugno 2010. Nel terzo giorno visitiamo Granada, il cui edificio più noto è l’Ahlambra. La sera facciamo un’escursione a Málaga. Continua a leggere

Pubblicato in fughe | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Andalusia, primi due giorni: Barcellona e Granada

Inizio la pubblicazione del resoconto di un viaggio in Andalusia effettuato dal 30 maggio al 6 giugno 2010. Nei primi due giorni arriviamo a Barcellona e poi a Granada. Continua a leggere

Pubblicato in fughe | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento